conversione Facebook

La conversione Facebook è la trasformazione di un utente anonimo in cliente pagante. Il tutto in pochi passaggi, limitando dispersioni o gap di comunicazione. Per realizzare questo risultato è di fondamentale importanza attuare in sequenza step operativi concreti.

Analisi dei bisogni della tua community Facebook

Chi sono i tuoi fan e che cosa stanno cercando? Cosa stanno chiedendo al mercato in questo momento? Nel 2018, per esempio, la richiesta principale della mia community e del territorio era un aiuto concreto con la strutturazione della newsletter attraverso il software Mailchimp. Sono arrivata a questa consapevolezza ascoltando le mie clienti e le persone della mia piccola fan base Facebook. Ho capito che, se avessi organizzato un corso o un appuntamento interamente dedicato a Mailchimp, mi sarei resa utile e avrei dato delle risposte concrete a persone che stavano oggettivamente cercando soluzioni pratiche a problemi precisi.

Il prodotto che converte

Capita l’esigenza, ho creato un mini corso dedicato esclusivamente all’e-mail marketing. Esperimento senza rischi perché realizzato da me quindi a mio carico nessun costo in caso di assenza di iscrizioni.

Ho aperto un evento in Facebook, pubblicato l’articolo nel mio sito e avviato una sponsorizzata in Facebook con target donne 35 – 44 anni, provincia di Udine, interessi: impresa e comunicazione, persone che ancora non sono fan della mia pagina.

Ho sponsorizzato l’evento, non il post e ho optato per questa scelta per testare la resa in termini di R.O.I. considerando che, di solito, gli eventi hanno un’affidabilità molto bassa per quanto riguarda la presenza effettiva degli utenti (un “Parteciperò” non è un “arrivo ora al tuo evento e pago subito“). Inoltre il mio obiettivo primario era parlare con le persone. Ricevere un “Mi interessa” l’ho reputato più utile per avviare una discussione via Messenger.

Azione commerciale reale diretta anche in Facebook

Il risultato di questa mini campagna di comunicazione è stato un insieme di contatti dalle mie clienti. La data dell’evento non combaciava con i loro impegni pregressi però è stato utile per imbastire futuri nuovi lavori, riconfrontarmi con loro, consigliare qualche piccola azione concreta a bisogni rapidi e specifici.

Per quanto riguarda i “non ancora fan della pagina”, l’esperienza è stata molto interessante dal punto di vista commerciale.

Ho contattato tutte le persone nuove via Messenger mettendomi a disposizione per ulteriori informazioni riguardo al corso oppure rispondendo a domande precise.

Ho divulgato il link al mio sito presentandomi come professionista. Penso di essere stata cordiale e di non aver pressato verso l’acquisto lasciando lo spazio necessario per farsi un’idea e per scegliere senza “martellare”.

Tra queste persone nuove, ho conosciuto la responsabile della comunicazione di una nota azienda friulana di straordinaria importanza nel settore della bioedilizia.

Risultati concreti in termini di fatturato

Il mio corso è stato lo spunto per incontrarci di persona in azienda. La conoscenza è diventata un preventivo e il preventivo è diventato una firma, una sequenza di appuntamenti e, infine, una fattura.

In gergo: una conversione Facebook (composta da micro conversioni interne alla maxi) Non sono stata docente ma consulente in affiancamento ed è stato un onore.

Se non avessi inviato quel messaggio via Messenger, forse non potrei annoverare fra i miei clienti anche questa importantissima realtà. Anzi, sicuramente perché di persona ancora non riesco a propormi alle aziende svolgendo il classico lavoro da commerciale tradizionale.

Se non avessi avviato la promo Facebook e se non avessi pensato ad un prodotto digitale specifico per un bisogno concreto, non avrei intercettato l’esigenza concreta di questa azienda. Come avrei potuto sapere, infatti, senza contatto con interni e senza “segnalatori”,che proprio loro nutrivano visioni di crescita per le loro strategie di e-mail marketing?

La conversione Facebook come opportunità

Uno dei compiti principali di chi si occupa di comunicazione digitale è studiare una strategia ed un percorso per trasformare un utente anonimo in un cliente fidelizzato. A volte i risultati possono comporsi unendo il programmato all’inaspettato. Maggiori sono alte le percentuali di entrambe le componenti, migliore è il fatturato generato nel complesso. Per fare questo, hai bisogno di studiare un percorso