gaetano pastore personal branding

Gaetano Pastore è un consulente di personal branding, collega escursionista, Instagram addicted convinto. Abbiamo scoperto di fare lo stesso lavoro e di apprezzare lo stesso approccio alla comunicazione digitale grazie ad Instagram. Quindi: perché non costruire qualcosa di interessante per i nostri clienti? Perché non unire l’escursionismo alla progettazione strategica di contenuti utili? Da qui, l’idea: un corso esperienziale, dedicato alla comunicazione e al personal branding. Una full immersion intensiva con consulenza personalizzata, individuale e di gruppo. Disponibile da maggio 2017. 

In qualità di futuro co-docente all’interno di “Impronte di brand” (presto online), ha molto da raccontarTi sulle sue discipline d’elezione. Ti invito a conoscere questo montanaro social oriented, attraverso le sue stesse parole.

Chi meglio di lui, infatti, può spiegarti nel dettaglio gli aspetti tecnici e di valore per Te?

Gaetano Pastore-> Raccontaci chi sei!

Ciao! Sono Gaetano Pastore, consulente di immagine per “Brand”. Mi occupo di uno dei processi più (s)conosciuti tra le discipline di miglioramento personale, il Personal Branding. Lavoro principalmente nella provincia di Latina e Roma ma la mia rete si estende in tutto il territorio nazionale.

Mi considero un esploratore di montagne e delle persone come professionisti: delle prime amo la maestosità, il silenzio, camminarci su e lasciarmi formare; delle seconde, le potenzialità nascoste, la diversità di esperienze, la possibilità di imparare. Ognuno di noi, come imprenditore di sé stesso o della sua azienda è anche un “brand”: offre servizi o prodotti in cui inevitabilmente innesta i propri valori, la propria personalità. Il Personal Branding è il processo che guida questo innesto.

Dell’ambiente montano mi appassiona da sempre la figura del lupo, rappresenta dal mio punto di vista un “problema di branding” non ancora risolto e per cui mi batto. Il lupo è efficiente, instancabile, generoso verso i suoi simili ed uno stratega della propria esistenza. Nelle mie escursioni spesso ho incontrato le sue impronte sicure, spesso sono stato ad un passo dall’incontrarlo , ma lui schivo era sempre un passo avanti a me. Chissà magari un giorno…

-> Cosa ti ha portato ad occuparti di Personal Branding?

Sono un entusiasta della comunicazione, dei mezzi che la rendono possibile e delle persone che ne danno il senso: il Personal Branding ha sintetizzato le mie due “nature”, quella tecnico-scientifica e quella umanistica. Mi interessa insegnare ad essere “capitani del proprio brand”, a saper realizzare una strategia di branding efficace che sia sostanza e immagine di noi stessi e della ragione per cui dovremmo essere scelti.

Quando lavoro con i miei clienti business, mi appassiona principalmente ottimizzare: il mio logo sono degli esagoni, perché l’esagono è una delle poche forme geometriche che ottimizza gli spazi (per esempio le cellette del favo di un alveare sono esagonali) e con cui si possono costruire, per moduli, strutture architettoniche efficienti e robuste, nel nostro caso: il mio, il tuo Brand.

-> Cosa vuol dire fare Personal Branding?

Vuol dire capire cosa ci differenzia dai nostri competitor, individuare i nostri punti di forza e solo dopo, comunicare attraverso i canali più adatti ai nostri clienti. Da un film cui sono particolarmente legato, vi è un’ottima descrizione di uno dei concetti base del Marketing, il Posizionamento: Qual è il parassita più resistente? Un’idea! Una singola idea della mente umana può costruire città! Un’idea può trasformare il mondo e riscrivere tutte le idee!” Ecco dove vorrei portare il mio e il Tuo Brand, ad essere un’idea posizionata nella mente delle persone, tanto da farci scegliere dal mare infinito di professionisti del nostro stesso settore. Sono convinto che quanto più sapremo comunicare il perché e non il cosa facciamo, tanto più avremo successo e saremo appagati dal nostro lavoro.

Fare Personal Branding oggi vuol dire anche occuparsi degli strumenti che il web offre come la possibilità di avere un proprio spazio, sito istituzionale o account Social, e quindi nella mia attività business, mi occupo di implementazione di portali web e gestione di pagine, account sui Social Network.

Il sito web di Gaetano Pastore è in lavorazione e sarà presto online.

2 thoughts on “Intervista a Gaetano Pastore, consulente di personal branding e futuro collega”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *