Pordenonelegge. La festa del libro con gli autori.

Pordenonelegge. La festa del libro con gli autori. Così si intitola la manifestazione letteraria annuale più importante in Friuli Venezia Giulia. Nel corso degli anni, quest’evento si è ritagliato il suo spazio significativo nel panorama degli appuntamenti dedicati al libro e agli scrittori in Italia, portando Pordenone sulla scena al pari di Torino e Roma. 

Abbiamo un debole per la letteratura. Per questo oggi, io e Mercurio, abbiamo preso il treno e siamo andati ad esplorare PordenoneLegge. L’edizione del 2016 non me la voglio perdere: da anni desidero visitare questa fiera. Amo Pordenone: ho avuto il piacere di conoscerla grazie al lavoro con una importante scuola della città. Una mia collega, con la quale realizzai un progetto bellissimo nel 2014, mi aiutò a conoscere le sue strade ampie e punteggiate di negozi, librerie, bar innovativi e tecnologici nonché caratteristici punti frutta a km zero.

Si respira aria vivace a Pordenone. E il giallo, colore simbolo della manifestazione, imperversa in ogni vetrina. Tutti gli esercizi commerciali vestono a festa e sono aperti per l’occasione. In ogni dove, il gatto nero e i rimandi al libro, alla scrittura, alla letteratura in senso ampio, compaiono anche laddove non te lo aspetteresti.

Cerco dei punti lettura sparsi nella città, luoghi che immagino futuristici ed ecologici al tempo stesso, nei quali i visitatori – lettori possano vivere l’esperienza dell’immersione fantastica, digitale o analogica, con emozione e respiro.  Non c’è scritto da nessuna parte della loro esistenza così come compaiono nella mia fantasia però mi piacerebbe essere sorpresa e coccolata in quanto lettrice.

L’effetto WOW delle storie aspetta i visitatori nella miriade di appuntamenti per ogni gusto e tentazione, organizzati in ogni dove nel centro città. Ci sono, poi, i parchi di Pordenone. Gli scalini. Le panchine. I bar incuneati tra gli incroci, lunghi e stretti, aromatizzati al cappuccino e brioche morbida perlata di cacao. Ottimi, indimenticabili, eterni luoghi di lettura.

Non ti puoi perdere, a Pordenone.

Sin dalla stazione centrale, la via principale appare un invito inequivocabile: percorrere i luoghi della festa è semplice. Segui il giallo e arrivi ovunque. Tante le scolaresche che abbiamo incontrato ed è normale: la mattina, a Pordenonelegge, i protagonisti sono loro, gli studenti, la letteratura, gli autori per i ragazzi, impegnati o non impegnati ma, pensati e dedicati ai più giovani.

Il pomeriggio è il momento degli autori per gli adulti: tantissimi i nomi noti, da Dacia Maraini ad Irvin Welsh, da Susanna Tamaro a Mauro Corona. Come non emozionarsi? Si respira aria di creatività e, forse, questo anche per la premiazione del vincitore del Concorso Scrivere di Cinema 2016.

Mercurio, accaldato dall’afa, non ha retto molto il giro a Pordenonelegge e, nonostante l’acqua, i percorsi all’ombra, ha avuto bisogno di sdraiarsi e dormire. Per lui sono stati tanti “stress”, uno dietro l’altro: il viaggio in treno, una città mai annusata, i cani, i bambini, le persone, l’affollamento. Ma siamo stati felici insieme; una coppia, camminando dietro a noi, parlando fra loro pensando forse di non essere ascoltati, riferendosi a Mercurio, ha esclamato all’unisono: “La guarda innamorato! Guarda come la guarda!“.

Mercurio, in realtà, voleva la carnina che mi ero portata per affrontare i passaggi più complicati nel caso in cui avessimo incontrato frontale qualche maschio adulto. E’ stata una passeggiata molto serena e rigenerante. All’info point dell’agenzia del turismo del Friuli Venezia Giulia abbiamo trovato la guida completa con tutti gli eventi per tema e orario di PordenoneLegge edizione 2016.

Ecco, allora, i tre momenti che vi consiglio di seguire nei prossimi tre giorni:

  • Venerdì 16 settembre, ore 20:00, Palazzo Montereale Mantica, Pordenone: Appassionate. Dieci storie di dieci donne appassionate.

  • Sabato 17 settembre, ore 09:00, Loggia del Municipio, Pordenone: Scuola di scrittura. Insegnare e imparare a scrivere. [quanto, quanto, quanto avrei voluto poterci andare!!!]

  • Domenica 18 settembre, ore 10:00, Auditorium Istituto Vendramini, Pordenone: Ecologia e natura. Un romanzo visionario. 

Pordenonelegge. La festa del libro con gli autori. è un’opportunità straordinaria per immergersi in qualcosa di fortemente vitale e creativo. Andateci e partecipate al contest fotografico su Instagram con l’hashtag #pnleggefoto. In palio 5 ebook reader.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...